Corriere piccolo

martedì 11 gennaio 2011

Duetto


3 commenti:

  1. Il più piccolo mi ricorda con nostalgia,mio figlio secondo al quale piaceva e piace tuttora la musica e suonare la chitarra.Quando ancora andava alle medie,aveva solo la paghetta settimanale,ma lui costantamente l'aveva sempre risparmiata per comprarsi una chitarra come la desiderava.Quella regalata da noi non era abbastanza grande.
    Bellissima foto.
    Ciao Nou un abbraccio

    RispondiElimina
  2. La classe della tenerezza alla massima potenza! Ciao Cindry

    Lidia, ti avevo risposto ieri, ma questo blog ogni tanto mi fa scomparire il commento in qualche clic.
    Ti dicevo comunque che avere un figlio appassionato di musica è una grande cosa per lui e per la mamma soprattutti gli altri familiari. Giustamente lui ha voluto una chitarra grande per fare musica sul serio! Mi sono sempre chiesta come facciano i bimbi a gestire uno strumento più grande di loro (quasi). E le loro dita, così sottili eppure forti, agili e precise sulle corde come piume. A vedere suonare i bambini e a sentirli mi prende una grande gioia. Qui si sono esibiti in un concerto per giovani chitarristi nell'ambito di un progetto didattico-culturale di dialogo fra varie associazioni musicali. Peccato che io non abbia la registrazione.
    Ciao, buona giornata.
    Nou

    RispondiElimina