Corriere piccolo

domenica 20 gennaio 2013

....Vergognosamente felice e...magra!



Un’altra settimana è trascorsa bene, malgrado tutto. Malgrado un’indisposizione che mi ha costretta ai domiciliari. 
Sono uscita ieri mattina, tutta imbacuccata, per un impegno inderogabile. Già che c’ero mi sono fermata  a dare un’occhiata al mercatino del sabato dei coltivatori diretti. Avevano della bella frutta (mele), verdura e formaggi.  E ieri a pranzo (colazione per alcuni) mio marito ed io abbiamo gustato una fettina di ottimo formaggio scaldato sulla polenta appena scodellata e radicchio variegato del nostro orto.  Un pranzo buonissimo. Non ho seguito drasticamente il conteggio calorie quindi qualche volta ho senz’altro superato le 1200 giornaliere, avendo assunto più frutta della settimana precedente. Lo capisco dal risultato della mia pesata domenicale in cui risulto solo 700 grammi in meno

Per come è andata sono più che soddisfatta.

Inoltre  , sempre ieri, ho combinato un’altra delle mie (di “quelle” che mi fa sempre voglia di cambiare i connotati): mi sono ritinta i capelli dopo anni di bianco, non grigio, bianco integrale. 

Era da tempo che resistevo alla tentazione, dettata anche dal divieto della mia parrucchiera ad azzardarmi, dato che i miei capelli bianchi, secondo lei, erano una bellezza rara.

Ormai è fatta! Preso il flacone di BelleColor, mi sono seduta vicino alla stufa e ho proceduto all’applicazione, facile come per uno shampoo. Mezzoretta di posa, sempre più vicina al caldo della stufa ed ecco fatto: buttati via almeno cinque anni di vecchiume.

Non è venuto lo stesso colore promesso sulla scatola, ma non mi dispiace, se dovessi definirlo direi che ho la chioma color marron glacé (sempre per restare in tema alimentare). 

Il fatto straordinario è che mi sto abituando al nuovo regime e non sento più tanto i morsi della fame. Tutto procede come sperato.

A domenica prossima!

Nou

36 commenti:

  1. Le mie felicitazioni, brava!
    Vero, quando si cominciano a vedere i risultati poi tutto sembra più facile.
    Continua così e grazie, spero che mi si svegli lo spirito di emulazione.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nina!
      Dovrò continuare per parecchi mesi, ma l'inizio è stato gratificante.

      Un abbraccio

      Elimina
  2. Ciao carissima! E restaci sempre, vergognosamente felice! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò di tutto caro Amico!
      Due comunicazioni:
      -Il Professore ti saluta e ammira le tue opere.
      -Un amico mio di lunga data che ho incontrato a Roma il giorno della presentazione del tuo Quattro soli a motore, lo ha letto (è stato un mio regalo). Anche lui non naviga la Rete e mi incarica di esprimerti tutta la gioia, il suo coinvolgimento nella lettura, l'apprezzamento del tuo stile ironico-umoristico e-non è finita!- della brillantezza stilistica di un vero scrittore. Anche questo amico è stato un insegnante di cinematografia e di teologia, questo per dire che hanno qualche competenza nella comprensione dei testi, non come me:( o quantomeno : ben più di me! Bacioni, ciao Nou

      Elimina
  3. ciao Nou ti auguro una lieta
    e felice settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziano, non so se sarà buona come quella precedente in fatto di dieta. Per il resto va bene e lo stesso auguro a te.
      Ciao :)

      Elimina
  4. Cara Nou fai bene a cambiare il colore sicuramente sarai più bella!
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho tenuto i capelli tinti per lungo tempo. Poi ho ritenuto di passare al mio bianco naturale per raggiunti limiti di età :). Purtroppo ho ceduto di nuovo alla vanità...ho fatto pure la rima;)
      Ciao caro Tomaso, buoni giorni: soprattutto oggi che mi pare di aver letto che è un giorno importante per te e tua moglie.
      Un abbraccio ad entrambi, Nou

      Elimina
  5. Complimenti, Nou!

    Ed è così che si fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianna! Spero mi riesca a lungo :)

      Baci

      Elimina
  6. Brava! So di che parli, avendo eliminato l'anno scorso (da gennaio a giugno) i 14 chili che mi opprimevano. Faticoso all'inizio ma poi ci si sente bene e si va via spediti. Quindi tieni duro che ne riavrai in salute e leggerezza anche mentale.
    Quanto ai capelli...perché no se ti fa stare bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti Sandra!
      Ogni tanto mi prende la paura di non farcela per molto tempo, ma devo!, per le ragioni a cui accenni tu, soprattutto per quelle.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  7. Ciao Nou cara...beata te che riesci a fare diete...
    Io malgrado il movimento costante e il bruciare calorie, sono aumentata 4 bei kilotti nelle feste e continuo a mangiare...
    Che donna debole!
    Anche a me piacciono molto le teste candide , ma sono convinta tu starai benissimo con il tuo nuovo marron-glacè!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso che tu sia una donna debole. Saprai che stai bene anche con qualche chilo in più. Non bisogna essere drastici.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  8. Ma ci pensate? Avremo il piacere di vedere una nuova, più giovane e più snella Nou.
    Saremo anche noi vergognosamente felici.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Aldo, ti ringrazio per il sostegno. Mi picerebbe proprio potermi chiamare "snella". Se ce la farò sarà il mio nuovo nickname :))
      Bacioni
      Nou

      Elimina
  9. Insomma un bel vernissage!!! forma fisica e forma estetica!! questo sì che si chiama cambiamento!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Interainbow, spero di poterlo affermare e riaffermare per qualche mese..e, anche in seguito:))
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  10. Bravissima. Continua sempre ad essere vergognosamente felice. Ho l'impressione che l'allegria bruci più grassu della dieta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'allegria aiuta, senza alcun dubbio!

      Ciao:))

      Elimina
  11. Sono felice che tu ti senta come vuoi essere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei molto carino Adriano, parole di un amico vero! Grazie.

      Elimina
  12. Fai bene a ...rinnovarti...serve ...di tanto in tanto...
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno dice che chi cambia è perché non è contento di se stesso: io non ci credo e mi è sempre piaciuto il rinnovamento.
      Un abbraccio

      Elimina
  13. Vogliamo foto della meravigliosa chioma marron glaceé!!!
    (Grande Nou!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carissima Cri, la farò in seguito: spero presto :)
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  14. Vogliamo i marron glaceè

    la chioma bianca già ce l'ho.
    Complimenti Nou, aspetto fiducioso domenica prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domenica sarò presente all'appuntamento, ti ringrazio. Per i marron glacés...a fine corsa :))

      Un abbraccio

      Nou

      Elimina
  15. Io, ai domiciliari ci manderei tutta una sfilza di:
    economisti;
    politici;
    alti prelati;
    militaristi;
    + vari opinionisti tv, giornalisti, intellettuali ecc. del tutto privi di coraggio, generosità e senso critico.
    Quanto al colore, secondo me ti starebbe bene qualsiasi (colore): anche uno di Marte.
    Salutone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verde fosforescente allora!?

      Baci :)

      Elimina
    2. No, mi correggo, non verde marziano, ma rosso fuoco vivace scoppiettante..è meglio:))

      Elimina
    3. La "sfilza" sarebbe da spedire nello spazio intergalattico giusto in concomitanza del campo gravitazionale di un buco nero che la attiri inesorabilmente e irreversibilmente.
      Sarebbe bello...troppo bello!

      Ciao Riccardo, questa volta ho risposto a singhiozzo :)

      Elimina
    4. Approvo il tuo commento sulla "sfilza."
      Incondizionatamente, davvero "senza se e senza ma"!
      Quanto al colore, che dire? Vediamo...
      Rosso fuoco scoppiettante va bene, anzi direi benissimo.
      Ma secondo me, da me te lo aspettavi, dico bene?
      Salutone e buon fine settimana!

      Elimina
    5. Non mi aspetto preferenze tiepide o sbiadite, no di certo! Sono alle ultime pagine del tuo "Dante avrebbe lasciato perdere". Niente tiepidezze, un bel girovagare a ritmo serrato. Profetico sul Mercato. Forse profetico sembra a me che arrivo alle cose sempre in coda, ma comunque affermo profetico, sperando che la tendenza cambi.

      Un abbraccio ;)

      Ciao Nou

      Elimina
  16. Ti ringrazio, Nou!
    In effetti, ho scritto il racconto che parla del Mercato nel 1992...
    Ma non sarà che porto jella?!
    La tendenza può cambiare, però dobbiamo volerlo fortemente.
    Infatti, stiamo tornando sempre più a condizioni economico-sociali molto simili a quelle che hai descritto in "Quelli di Borgo polesinino."
    Ed oggi, manca la solidarietà che c'era un tempo... quella manca proprio.
    Ti abbraccio anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quale jella!?! La jella non esiste, esiste la cattiveria, quello sì! Ed esiste l'atteggiamento critico sull'informazione e l'osservazione della realtà.
      Mi è piaciuto leggere il tuo primo libro. Ho letto in precedenza il secondo. Mi resta "Il gioiso tormento", ma non è detto che non rilegga Lune a scoppio prima, per rinfrescare la memoria.

      Ciao Riccardo, mi sono presa un periodo di pausa dal blog, ma conto di ritornare non appena avrò sistemato un po' di cose.

      Un abbraccio e grazie a te.

      Nou

      Elimina