Corriere piccolo

venerdì 25 gennaio 2013

Solo due parole in ricordo




Desidero ricordare Luigi Morsello, a un anno dal triste giorno in cui  è mancato, come a lui sarebbe piaciuto.  E penso che gli sarebbe piaciuto  parlarci dei suoi nipotini, della musica preferita, del buon caffé;  intervenire nei blog amici, senza mezzi termini , con i suoi commenti : chiari, competenti , sinceri e generosi.  
Non riesco ad esprimere quanto Luigi si merita. Ma fortunatamente Riccardo Uccheddu, lo ha fatto con il post "Ricordo di Luigi Morsello" (http://riccardo-uccheddu.blogspot.it/2013/01/ricordo-di-luigi-morsello.html) in modo adeguato. Io posso aggiungere che Luigi mi manca molto e che gli mando un abbraccio fortissimo.
 

9 commenti:

  1. Cara Nou sono con te in questo triste ricordo, luigi era un amico di tutti, è giusto ricordarlo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Nou, ho conosciuto Morsello solo dopo averne letto nel tuo post, purtroppo solo dopo la sua morte, ma come dice Riccardo dire che persone simili si sono spente è un errore.
    Passa da me quando hai tempo, ti ho rubato un'altra perla ;-). A presto.

    RispondiElimina
  3. Mi unisco pur non avendolo conosciuto: mi fido di una Bella Persona come te!

    RispondiElimina
  4. aldo il monticiano25 gennaio 2013 10:30

    Un saluto anche da me.

    RispondiElimina
  5. Lo ricordo ogni volta che apro il blog e trovo nell'elenco lettura il suo "Il Giornalieri". Ho fatto appena a tempo a conoscerlo e farmi conoscere un pochino. Rimpiango fortemente che non ci sia stato il tempo per approfondire, così come di non aver avuto l'opportunità di dirgli quanto lo abbia potuto apprezzare anche attraverso la lettura del suo libro "La mia vita dentro": una testimonianza forte della sua lunga esperienza di direttore nelle carceri italiane, dalla quale emerge la sua grande dirittura morale e umanità.
    Grazie di averlo ricordato, ciao.

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace non averlo potuto conoscere meglio! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Mi ero ripromessa di farlo anch'io,ma la memoria mi ha tradita.
    Lo ricordo assieme a te e a tutti coloro che hanno potuto apprezzare la sua umanità.
    Grazie Nou!
    Cristiana

    RispondiElimina
  8. @: Gianna, Tomaso, Antonio,Nicola, Aldo, Nina, Ibadeth, Cristiana grazie di essere stati qui a ricordare Luigi. Sicuramente in ognuno di noi un pensiero di vicinanza è stato rivolto anche alla Sua famiglia.
    Nou

    RispondiElimina