Corriere piccolo

venerdì 21 settembre 2012

Ischnura elegans - Damigelle









La fotografia


E’ un’immagine in cui si vede un accoppiamento di Ischnura elegans ripreso con il 300 mm in un ambiente mattutino con le erbe ricoperte dalle gocce di rugiada.
Di Ischnura elegans si osservano in pratica accoppiamenti nell'arco dell'intera stagione, in quanto è una damigella con più generazioni annue. I primi sfarfallamenti si osservano, in questa zona, in aprile e in aprile si osservano anche i primi accoppiamenti, che poi proseguono fino a Settembre Ottobre.
Ischnura elegans è sicuramente una delle specie più comuni di questa famiglia, ma è anche una specie con una grande variabilità di colorazioni, soprattutto nelle femmine.

(Descrizione dell'autore Maurizio Dalla Via)

24 commenti:

  1. Suggestiva immagine cara Nou certi insetti danno esempio di vita nell'accoppiamento nel modo più naturale, scegliendo i mesi come le stagioni che non cambiano mai.
    Buon fine settimana cara amica, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Compiono l'inseminazione con una grazia e una delicatezza sorprendenti e seguono le regole innate. Una meraviglia davvero!
      Buon fine settimana anche a te Tomaso.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  2. Risposte
    1. Sarà lusingato il fotografo che conosco alquanto da vicino essendo mio marito. E' un appassionato di "macro" e ritrae insetti e volatili nei minimi particolari, anche anfibi o comunque quegli animaletti che vivono liberi e così prende la scusa di andare a farsi dei giretti lungo i fiumi, nei boschi, nelle lagune...io a casa! anche perché non mi voglio avventurare e trovo altro da fare.
      Buona fine settimana!
      Ciao Nou

      Elimina
  3. D'acchito, ho creduto fosse una decorazione floreale su una tenda verde.Guardando meglio ho notato l'eleganza e la snellezza di quelle due creaturine.
    Ciao cara Nou
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana!
      Come prima impressione di questa foto è stata che sarebbe bellissima come spilla in oro smaltato.
      Buon sabato e domenica.
      Nou

      Elimina
  4. E' una fotografia eccezionale, un capolavoro.
    Condivido Tomaso:
    "...certi insetti danno esempio di vita nell'accoppiamento nel modo più naturale, scegliendo i mesi come le stagioni che non cambiano mai."

    Grazie Nou per questa meraviglia!
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La natura ci sorprende sempre. Il fotografo sarà felice dell'apprezzamento. Grazie a te anche da parte sua.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  5. Questa luce, questi colori, impreziosiscono quest'atto "d'amore"!
    Sa di fragile....sa di vetro.....ma brilla!
    Una vera chicca
    Un bacione Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisena del tuo bel commento. Ed è vero che sa di vetro, una bella chicca per i maestri vetrai di Murano... chi lo sa? Dico così tanto per dire :)
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  6. Complimenti vivissimi al fotografo per le immagini artistiche.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già fatti, com mille ringraziamenti da parte sua.
      Buon sabato e buona domenica caro Aldo.
      Un abbraccione
      Nou

      Elimina
  7. Una immagine così ricca di colori sfumati e leggeri, sono senza parole, ma ti scrivo subito per mandarti un abbraccio e buon inizio settimana:-)
    ps. sei troppo gentile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Riri, grazie per il tuo commento. A presto e buona domenica.
      Ciao :)

      Elimina
  8. Che belle queste immagini parlo anche dell'immagine del post precedente. Mi hanno dato l'impressione di un ricamo finissimo e con colori cangianti e nello stesso tempo delicati.
    Buona settimana Nou con un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosy, scusami del ritardo, ma ho avuto giornate un po' difficoltose, in una di queste sono rimasta chiusa fuori casa e per fortuna ho una vicina molto solidale che ha saputo trovare un bravo falegname che è riuscito a riaprire senza danneggiare la porta entrando dalla finestra del bagno (fortunatamente aperta) dopo aver tolto l'inferriata.
      Le libellule sono molto belle prese così da vicino e ingrandite. Senza questa tecnica fotografica non riusciremmo a vederle bene.
      Un abbraccio anche da parte mia, Nou.

      Elimina
  9. Sono un incanto della Natura. Mi associo all'elogio di Aldo all'autore di questi amorevoli scatti.
    Bonne semaine NOU.
    Pierrot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Pierrot per l'elogio che ho trasmesso à mon mari! Ma semaine ce n'est pas trop bien passée piena di inconvenienti. Maintenant ça va :)
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  10. Francamente mi pare proprio un accoppiamento,
    come fosse una sveltina in ascensore,
    non c'è pathos, nemmeno un bacetto.
    L'ho fatta vedere a mia moglie e ha detto che tra noi è diverso
    la foto però è bella
    per una volta concordo con lei.

    Nou, ho tolto le paroline da copiare per inserire commenti, non sapevo nemmeno di averle.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sarà pathos, ma l'intesa è irreprensibile e, con la stessa intensità, impossibile per noi che sappiamo dare bacetti...
      Caro Massimo sono sempre dalla parte degli animali senza nulla togliere agli umani, comunque so che il tuo commento è scherzoso e mi fa piacere che per voi sia diverso. Mi fa piacere anche che si possa accedere alla sezione commenti del tuo blog con più facilità. A presto :)

      Elimina
  11. Meraviglia delle meraviglie... :)

    Un grande abbraccio, amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello sìssììì!
      Bacione!
      Nou

      Elimina
  12. Nou,
    non vedo l'ora che arrivi,
    ci tengo,
    davvero.

    RispondiElimina
  13. Sono passata ieri. Ciao e grazie Nou

    RispondiElimina