Corriere piccolo

lunedì 19 marzo 2012

Chi cerca trova

Cari amici, ho cercato una casa in Internet sul portale Subito e l'ho trovata:
Senza riflettere molto l'ho comprata. Sceglierla è stato un lampo, l'iter dell'acquisto è durato un po' di più, ma a dicembre dell'anno scorso, il giorno prima del decreto salva Italia, ho firmato il contratto e versato tutto quanto si aveva in conto salvo 45 euro. La casa è riscaldata con due stufe a legna. Una parte del fienile è adibito a legnaia e ce ne vuole parecchia. Solo da poche settimane  si comincia a gustare il giardino  e tutto lo scoperto. Non mi sono ancora ricreduta su questo azzardo. In effetti sarebbe una casa per persone giovani che abbiano molta energia per accudirla internamente ed esternamente. Ha un grande solaio dove stendo la biancheria: ogni volta che vi vedo tutti i panni stesi, mi commuovo e poi penso: "devo fare una foto da mostrare ai miei amici del blog!" Ma ancora non ho scattato nulla, lo farò quando mi ricorderò di portare il telefonino assieme alla biancheria su per le scale abbastanza ripide. Mio marito ed io, stiamo grattando, stuccando e ritinteggiando tutte le pareti: abbiamo cominciato dalle camere del primo piano. L'inconveniente più grosso è che la zona non è coperta da adsl e, oggi, sono di passaggio nel vecchio appartamento che non riamo riusciti a svendere per via della crisi, e per questo posso postare. Alla fine della fola, mio marito ha deciso di tenerselo. Dunque c'è il pro e il contro come per ogni cosa. Per il navigare in web non mi sono ancora attrezzata nella nuova abitazione e per questo devo sospendere la frequenza nel mio e nei vostri blog. Ritornerò per i mesi invernali, così da risparmiare legna e emissioni nocive nell'atmosfera e, spero, scambiarci ancora la nostra amicizia: mi sembrano risvolti molto positivi! Spero anche di potermi concedere un po' di relax  come per la ragazza nella foto seguente:
     

E prometto che farò delle foto personali per la prossima volta !

Un grande abbraccio affettuoso a voi tutti!

Nou

37 commenti:

  1. Son davvero felice per te...per voi.
    Un nostro sogno da almeno 20 anni...ora, forse, siamo anche troppo vecchi....
    Quanto meraviglioso spazio tutto attorno.
    ;O))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra e grazie. Con la ragione mi dico che siamo stati esagerati, ma con il cuore sento che ho/abbiamo fatto bene. Siamo troppo vecchi per una casa così "impegnativa", ma spero tanto che la salute ci assista e poi la filosofia è che non guarderemo a ciò che manca ma a tutto quello che c'è, anche troppo per la vita semplice e sobria che mi prefiguro. Non mancheranno tanti libri che traslocheremo e già questo mi riempie di prospettive allettanti.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  2. Cara Nou ti sento felice e orgogliosa di questo acquisto aspetto di vedere qualche bella foto ancora.
    Buona serata cara amica è stato un piacere vederti gioiosa.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso ti ringrazio del tuo commento che mi arriva, questo come altri tuoi, come una fresca carezza sulla fronte. Cercherò di illustrare bene la casa.
      Ciao, un abbraccio Nou.

      Elimina
  3. Sono contento per te cara Nou anche se un po' mi dispiace non leggere i tuoi post e i tuoi commenti. Un abbraccio e tanti auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio, anche a me dispiace questa sospensione, ma al momento non vedo alternativa. Conto di recuperare quando sarà possibile.
      Un abbraccio grande
      Nou

      Elimina
  4. Auguroni!! Son felice per te e per tuo marito.
    Bella notizia, bella la casa, bello lo spazio.
    Allora aspettiamo le foto:)) Qui ci vuole lo spumante!
    Cin Cin!
    Un bacioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
    Ti aspetteremo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cin Cin! Cara Rosy! Che mi aspettiate ci conto.
      Baci Nou :)

      Elimina
  5. Ricambio l'abbraccio e l'affetto, carissima Amica, e vi auguro si essere tanto tanto felici nella vostra nuova casa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'euforia non si è ancora smontata! E penso che il convincimento di aver fatto una buona scelta, per una vita più vicina alla mia indole, rimarrà inalterato. Questo sentimento mi dà molta forza.
      Grazie degli auguri. Ti voglio bene caro Nicola.
      Nou
      P.S.
      Ho letto "Rimini" e penso che Tondelli potrebbe aver avuto qualche colpa da farsi perdonare da te, in effetti! Comunque mi è piaciuto e hho notato che se l'è cavata bene sull'argomento dell'omosessualità trattandolo apertamente senza volgarità, o almeno così mi è sembrato. Però preferisco la tua fresca e versatile ironia. Ciaoooo

      Elimina
    2. Intanto ho preso nota del tuo recapito mail, perché, nel caso tu latitassi un po' troppo dai blog, a settembre potrei avere una bella notizia da darti... (ma per ora diciamolo a bassa voce, e acqua in bocca... :D)
      Ti voglio bene anch'io.

      p.s.
      in effetti la storia del sosia vale, se vale, solo per l'aspetto fisico. Come scrittori non potremmo essere più diversi. A parte forse il coraggio e la sensibilità nell'affrontare certi argomenti.
      Grazie ancora per le tue sempre belle parole.

      Elimina
  6. Eccoti finalmente tra di noi! Era ora ma, se ho ben capito per quanto saremo collegati con te.
    Così cara principessa vedo dalla foto che adesso hai il tuo bel castello
    Lo meriti anzi, lo meritate te e tuo marito.
    Un abbraccione,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Aldo, se lo meritiamo...forse sì, avendo lavorato tanto e avendo sempre fatto una vita sobria (come quella che vuole farci continuare il "caro" Monti). Per il momento ci va bene così: sobri e contenti. Mentre prima eravamo solo sobri :). Se non riuscirò ad organizzarmi diversamente ci faremo un'abbuffata durante i mesi invernali. Ho sentito comunque che l'amministrazione comunale intende procurare un ripetitore che non ricordo come si chiama così da collegarci alla rete. In quel caso ci leggeremo e posterò anche prima dell'inverno.
      Un bacione
      Nou

      Elimina
  7. Ma Nou.....è un incanto sta casa :)))))!
    Avete fatto bene, la vita è una sola e, ogni tanto, c'è bisogno di darle "una gran botta" per vivere un sogno. E questa casa lo è!
    Felicità a tutti e due!
    Un bacione

    P.S.:Attenderò le tue foto! Percepisco il tuo entusiasmo. Ma...sei contagiosa?

    RispondiElimina
  8. Sono felice che il tuo sogno si sia avverato, Nou!

    Buona vita e ti...aspetto.

    Bacioni

    RispondiElimina
  9. Elisena, è stata una gran botta, di quelle che puoi fare solo se le desideri da una vita e se non ci pensi troppo su. Non credo di essere contagiosa, forse empatica..ma alle fine non fa tanta differenza. Un abbraccio grande. Ciao:)
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianna, alla fine la trattativa si è conclusa in modo soddisfacente e soprattutto si è concretizzata. Solo da quando abbiamo cominciato a mettere qualche pianta e seminare nell'orto comincio a sentire che la casa è veramente mia. E..ancor di più il lavoro di tinteggiatura con i colori che piacciono a noi. Ci hanno lasciato qualche mobile nelle stanze da letto e la cucina arredata: forse per questo c'è un passaggio lento. In ogni caso saranno cose che andranno tutte a posto nel tempo. Ho la sensazione di aver cambiato in meglio la mia/nostra vita, anche i figli fanno qualche progetto per il futuro per ricavare un angoletto anche per loro. i sogni sono tanti, poi bisogna vedere nel concreto. Se si adattano, l'angoletto c'è già perché la casa è spaziosa.
      Ciao, un abbraccio Nou :)

      Elimina
  10. E' il 20 marzo cara Nou, tanti tanti auguri e BUON COMPLEANNO!!!
    Vai piano con la torta.
    aldo.

    RispondiElimina
  11. Piano! OK! Mi impressioneranno le candeline: non ci staranno tutte :)))
    Grazie Aldì!
    Nou

    RispondiElimina
  12. AUGURONI Nou.....buon compleanno!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Nou,goditi la campagna che bellissima in qualsiasi stagione.
    Continuo con tanti auguri e un abbraccio Lidia

    RispondiElimina
  14. Buon nuovo compleanno, Nou.

    RispondiElimina
  15. Ma felice campagna a te e al tuo consorte!

    RispondiElimina
  16. Auguri per il compleanno e per la casa nuova; Dalla foto mi sembra bellissima. Avete fatto proprio bene a comprarla e ora aspetto qualche foto dell'interno e dei panni stesi in solaio..Attenta che se latiti troppo tempo dal blog potrei decidere di scendere in Italia e venirti a trovare.
    Un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  17. Ciao cara Nou!
    Avete fatto benissimo, tu e tuo marito: vi vedo un po' come dei pionieri del West, sai?
    Devo però scusarmi tanto con te: perchè ho ricevuto (più o meno la settimana scorsa) quelli che tu in modo troppo riduttivo chiami "libretti"...
    E che invece sono sicuramente delle creazioni letterarie molto curate ed interessanti.
    Allora di che cosa mi scuso? Di scriverti solo ora, mannaggia!
    Comunque grazie DI CUORE...
    In compenso ho letto tutti i racconti de "Quelli di Borgo Polesinino" e mi ha colpito molto la capacità che in essi hai rivelato di "evocare" quasi fisicamente la natura, coi suoi stagni, gli insetti (in certi momenti sembra che SALTINO FUORI dalle pagine, accidenti!), nonchè la fisicità di certe persone.
    Il racconto "Nina e Baldo", per esempio: alcol, botte ed un amore così fragile ed imperfetto...
    O Nara (Nou, giusto?) che si reca per lavoro a Bruxelles: il suo orgoglio, il suo impegno...
    Molto bello anche "Lungo l'argine", che parla di una realtà veneta e del Polesine ma che secondo me presenta caratteristiche che possono essere tipiche anche d'altre realtà italiane.
    Ovviamente, l'ambiente da te descritto ha caratteristiche particolari ed originali.
    Mi sono piaciuti molto quei riferimenti anche al nascente miracolo economico ed in "Inseguendo un toast" l'irruzione che fece (da voi, ma in effetti anche da noi) di termini inglesi e non solo: sandwich, yogurt, rèception, cocktail ecc.
    Per non parlare del mitico toast!
    Ho gustato molto i racconti di "Quelli di Borgo Polesinino" e presto divorerò anche gli altri... come un buon toast, appunto.
    Quando poi usi il dialetto, lo si capisce senza troppe difficoltà (lo capisco perfino io che come sardo e cagliaritano, ho altri "abiti" linguistici).
    Perciò ti ringrazio di nuovo e... perchè non lo cerchi, un piccolo ma onesto editore?
    Un abbraccio e grazie di nuovo.

    P.s.: potresti rimandarmi la tua mail, ho combinato qualche pasticcio con la posta elettronica...

    RispondiElimina
  18. Buona Pasqua a te e famiglia, con tanta pace e serenità
    Bacio, ciao.

    RispondiElimina
  19. Ciao Nou, sono felicissimo della Tua nuova dimora in mezzo al verde. Hai fatto benissimo, io sono nato in città (Torino) e ci ho vissuto per quasi 27 anni,poi mi sono trasferito in un piccolo Paese di campagna a 12 km. da Torino. La vita in mezzo la natura è tutta un'altra cosa, mi dedico all'orto, giardino e frutteto, mi diverto un mondo.
    Ovviamente continuo sempre ad amare molto la mia città Torino, che è sempre bellissima.
    Ciao, a presto, ora è primavera, ci sono molti lavori da fare.

    RispondiElimina
  20. Nou, questo post mi era sfuggito.
    Mi complimento con te e tuo marito per l'acquisto che sarà senza dubbio notevole, visto il visto-detto- fatto che avete messo in atto.
    Un abbraccio grande come ...la casa.
    Cristiana

    RispondiElimina
  21. Un abbraccio anche a te Nou, complimenti per la casa e per la vostra vivacità da invidiare, in senso buono:-)

    RispondiElimina
  22. splendida e coraggiosa idea quella di andare a vivere un po' fuori mano. io non ce l'ho fatta! a te tanti auguri

    RispondiElimina
  23. Nou, non farmi/ci preoccupare... come stai, tutto bene?
    Fatti sentire, mi raccomando!
    Riprendi a scrivere... dài!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. Cara Nou, io adoro la campagna, il verde e l'aria pura. Hai fatto bene a tenerla questa bella casa grande, anche se non c'è adsl. Prima o poi arriverà anche lì. Auguri e sii felice. Ciao

    RispondiElimina
  25. Con i miei mezzi cibernetici non sono ancora a pieno regime, nel senso che non li so sfruttare al meglio, ma spero di ritrovare presto le vecchie facoltà operative. In attesa posterò un "Tanto per dire" ogni tanto.
    Va tutto abbastanza bene nella nuova casa e nella nuova vita.
    Grazie e un abbraccio a tutti, mi siete mancati.
    Nou

    RispondiElimina