Corriere piccolo

domenica 26 febbraio 2012

Ciao amici, eccomi con un breve saluto e per dirvi che sono pressocché gravemente influenzata. La febbre persiste da una settimana fra i 37,5 e i 38,7. Ora credo di avere la bronchite. Nelle stesse condizioni verte anche la condizione di mio marito. Siano in compagnia nei nostri tre gatti che sembrano non risentirne. A noi, invece,  sembra che non ci sia fine per quanto ne siamo sofferenti e anche insofferenti. Ho comprato le primule da mettere nel giardino, ma sono ancora qui sul balcone in attesa. In più, a peggiorare il morale, c'è sempre qualcuno che la fa franca e mistifica il risultato... e questo è ancor più deprimente e insopportabile con l'aggravante dell'indisposizione (mia) all'influenza e al personaggio in questione.
Comunque un abbraccio
Nou

27 commenti:

  1. riguardati e non preoccuparti dei gattini, loro sono immuni alla nostra influenza, ne hanno altre. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I gattini hanno anche sette vite... io, pure;) Bacioni

      Elimina
  2. Non ti curar di certe personcine: per quanti miliardi e quanto potere possano avere, non conosceranno mai la preziosità dell'Essere che si trova solo nelle vite di Persone come te! Abbine solo pena (magari un po' di schifo) e non ti rodere.
    Quindi prendetevi cura dei gatti, e della vostra influenza, in attesa di prendervi cura delle primule.
    Un abbraccio grande grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per natura mi verrebbe da rodere e da rodermi, ma resisto: non posso farmi un torto così stupido, l'ho imparato con gli anni e anche con qualche lettura filosofica. Abbraccione

      Elimina
  3. Nou, mi dispiace veramente di quanto ci racconti.
    So che ci si sente fiacchi e insofferenti, ma vedrai che in men che non si dica rifiorirai, meglio delle primule.
    Un grande abbraccio!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi sono sfebbrata e le primule ancora buone per il trapianto che spero di poter fare fra un giorno o due. Grazie per aver pubblicato le mie animelle :) Ciao

      Elimina
  4. Sono veramente dispiaciuto di quanto ho sentito
    quest'anno questa influenza non da tregua
    ti faccio i miei più sinceri auguri di una pronta guarigione
    a te e tuo marito vedrai che con la primavera rifiorirai
    e ti sentirai meglio di prima un caro saluto

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tiziano, mio marito ed io ti ringraziamo per gli auguri. Siamo in via gi guarigione. Ti ringrazio anche di aver voglia di incontrarci a Venezia, cosa che vedo possibile non prima del prossimo anno per impegni vari e salute permettendo. Però il prossimo carnevale non ci impiegherà molto ad arrivare..e faremo belle foto :) Un abbraccio

      Elimina
  5. Cara Nou, l'abbiamo avuta anche mio marito e io. Frida, la nostra cagnolina è stata benissimo.
    Goditi un po' di riposo, cara Nou e dimentica certi fatti che fanno tornare la febbre.
    Ti abbraccio e tanti auguri!
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nou, spero che con la buona stagione l'influenza diventi solo un ricordo e che tu ti possa dedicare alle tue primule e al tuo bel giardino
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Ciao Lara, ho fatto tesoro del tuo consiglio. Molly, Brisky e Uizzi sono stati bene e felici di averci sempre a portata di mano e di letto :) Abbraccione Nou

      Elimina
    3. @Grazia
      Sono in via di guarigione. Mi è rimasta una tosse stizzosa che anch'essa arretrerà. Dopodomani uscirò in ogni caso con le mie primule ;) Baci

      Elimina
  6. Ciao Nou, una notizia non buona quella di questo post che ci rattrista perché ti vogliamo bene e l'augurio più sincero è quello di riprenderti
    te insieme a tuo marito, al più presto.
    Non curarti di quei "qualcuno", sono veramente personaggi squallidi.
    Un abbraccione che ti faccia sentire meglio, aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aldo carissimo, i vostri abbracci e gli auguri mi hanno fatto bene. Per quel "qualcuno" purtroppo ha ricominciato con le sue panzane. Però resisteremo/rò perché non merita tanta attenzione, sperando che non si metamorfizzi in un virus influenzale... così da dover ricominciare tutto da capo... nohonohohoh: sia mai!!!
      Baci e grazie :)

      Elimina
  7. Mi dispiace, cara Nou.

    Riguardati e non pensare alle persone che non meritano.

    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianna, hai ragione! Ti abbraccio forte anch'io:)

      Elimina
  8. anche io sono amalatta, pero mi sembra che ho qualcosa piu complicato che una ingluenza
    Ti mando forza, e tú mandamela a me
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sono vicina con l'augurio sincero a che tutto sia vicino alla guarigione. Un abbraccio Gianna :)

      Elimina
  9. Coraggio a te e a tuo marito.
    Vi capisco, eccome vi capisco.
    Guarite presto.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Mia suocera diceva "finirono le fave all'allocco e ne aveva sette magazzini"perciò finirà anche per lui,a voi finirà presto questa influenza stai tranquilla.
    Un abbraccio Lidia.
    PS:Fammi sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le nostre fave non riempiono sette magazzini per fortuna. Oggi sono senza febbre, ma mi pareva che questo giorno sarebbe stato ancora molto lontano. Spero bene e di poter uscire dopodomani perché sono ancora troppo chiusa nei bronchi.
      Ciao Lidia, sono molto belli i detti toscani :)

      Elimina
  11. Capita a tanti in questo periodo, ma so bene che non é di consolazione sottolinearlo. Un caro pensiero, allora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui da noi c'è stata una vera epidemia. Me lo aveva consigliato il mio medico, una persona riservata e sensibile che misura le parole (come fai tu), di farmi il vaccino. Al mio diniego, perché tanto io non sono soggetta alle influenze.. ha insistito ancora lievemente, ma io ancora niente! Ed eccomi qui con la recidiva: in pratica sono due mesi fra alti e bassi.
      Ciao caro amico e grazie Nou

      Elimina
  12. Nou.....ma la febbre non va in prescrizione?
    Un abbraccione colmo di guarigione
    Elisena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indubbio che i vostri begli abbracci mi abbiano fatto molto bene. Solo oggi la febbre è calata.
      Ciao Elisena a presto.
      Un abbraccio

      Elimina
  13. Come andiamo?
    Spero molto meglio.
    Un bacio ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosy, va un po' meglio e tu? Spero davvero che tu abbia passato i brutti momenti anche perché credo che non ci sia paragone con una semplice influenza anche se capricciosa come la mia. Che brutto periodo, mannaggia!
      Bacioni
      Nou

      Elimina