Corriere piccolo

venerdì 3 settembre 2010

L'attesa

Ringrazio per questa foto Stella Ginevra

6 commenti:

  1. Nounours, hai delle idee brillanti!
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristiana!
    Certe immagini parlano da sole.
    Nou

    RispondiElimina
  3. Io immagino che la persona che s'intravede appena, stia aspettando sì qualcuno o qualcosa, ma stia anche ammirando il bellissimo spettacolo spalancato dinanzi i propri occhi.

    RispondiElimina
  4. A me fa pensare a una persona che vorrebbe attraversare il mare.
    Lo spettacolo è immenso!
    Ciao Aldo!

    RispondiElimina
  5. Nou: è' una foto stupenda!
    Stupenda non solo perchè è bellissima, ma perchè lo è tenendosi molto fedele al suo etimo latino: "stupendum", ciò che fa stupire, che crea stupore...
    Perchè dico questo?
    Perchè secondo me ricorda insieme l'estate e l'autunno che (ahimè!) avanza.
    Inoltre, quella luce verso l'orizzonte fa pensare a qualche paesaggio quasi nordico... così soffusa e misteriosa.
    L'uomo in riva al mare aspetta qualcosa o spera in qualcosa...
    L'arrivo di un amico col quale aveva avuto un brutto litigio, o la ragazza dei suoi sogni, una chiamata per un nuovo lavoro, oppure delle scelte di vita che prima o poi dovrà compiere e che non sa se avrà la forza appunto di compiere...
    Chissà!
    Mistero, attesa e bellezza, in questa foto.
    Ciao!

    RispondiElimina
  6. @Riccardo
    Anche malinconia, passaggio da un mondo certo del presente a quello del domani. Scelta imposta dal divenire. Necessità di crescita, cambiamento.
    "...scelte di vita che prima o poi dovrà compiere" come tu dici e, ripeto, una struggente malinconia nel lasciare il mondo mitico dell'adolescenza, reale e visionario, intriso di soffusa bellezza. E' una foto che non si finirebbe mai di commentare: mi è stata inviata da una ragazza di animo molto sensibile e poetico che ringrazio di cuore. Mi ha scritto:"...ecco, io vorrei essere lì!" Lei saprà senz'altro perché...

    RispondiElimina