Corriere piccolo

domenica 16 maggio 2010

Tenero leprotto




8 commenti:

  1. E pensare che ci sono persone che lo fanno in salmì.
    Oppure lo adoperano per le pappardell al sugo di lepre.

    Abbasso la caccia.

    RispondiElimina
  2. Ma che bello, sembra un uccellino un po' tondo!

    RispondiElimina
  3. Che orecchie! Abbassate, a riposo, tranquillo.

    RispondiElimina
  4. @Aldo: Sarei per l'uccisione dei cacciatori...

    @Stella: Vero! Un bell'uccellino paffuto e morbido, quando si muove è molto elegante.

    @Laura: E' una foto di mio marito scattata con un obiettivo potente, quindi a debita distanta per non spaventare la bestiola.

    Ciao cari amici e grazie di essere passati. Baci, Nou.

    RispondiElimina
  5. Questa immagine può suscitare svariate reazioni a seconda di chi la guarda . . . Potrebbe essere tenero e dolce per alcuni e perfetto e buono da mangiare per altri.
    Per me è dolce e tenero.

    Aboliamo la caccia

    un saluto

    RispondiElimina
  6. Benvenuto Armando!
    Non ho pensato che qualcuno possa desiderare di mangiarselo...non gli amici blogger, ne sono certa: ABOLIAMO LA CACCIA!
    Ciao, Nou.

    RispondiElimina
  7. Ciao Nou, ma che bel leprotto!
    Ce ne sono moltissimi nella mia zona e quanti incontri ravvicinati che ho avuto.
    E vederli saettare via velocissimi mi fa sempre sorridere perchè 'corrono veramente come lepri'!! Eheheheh
    Buona serata cara Nou e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  8. Ciao Lu, sono stata a zonzo per qualche giorno.Ho fatto delle belle camminate sull'Alta Val di Sangro- altopiano delle cinque miglia, verdissimo con sfumature bianche e dorate del tappeto fiorito che ricopriva i prati. Appena potrò metterò quanche foto su un prossimo post. Non mi aspettavo un paesaggio tanto bello!
    Buoni giorni anche a te, Nou.

    RispondiElimina