Corriere piccolo

lunedì 27 febbraio 2017

La libertà non è un bavaglio




Iniziativa da Web sul Blogg Qui 

“La libertà non è un bavaglio”




 Dal Blog Pride di Ofelia Deville

Ma come? Ora che finalmente vi è un luogo (virtuale, ma sempre un luogo),  dove esprimerci liberamente,

ce lo vogliono imbavagliare con un ddl che dovrebbe colpire chi compie reati e non tranquillissimi blogger, magari dissenzienti  del pensiero dominante, che vogliono dire la loro?

Sono per la libertà di espressione, e questo ddl non garantisce i navigatori del web.

Ho appena sentito questa frase: “La mia libertà finisce quando inizia quella dell’altro”.  Una massima che induce alla responsabilità e alla sincerità degli intenti, oltre che alla libertà di esprimersi. In questo caso non ci sono offese, falsità, furto di identità e video infamanti che violano la dignità altrui.

26 commenti:

  1. Ci hai anticipato :-))) ma quello che conta è che ci sia la solidarietà tra blogger decisi a non lasciarsi imbavagliare e spegnete la propria voce. Domani ore 10 il mio post e quello di tanti altri blogger che come te leveranno alta la loro voce contro questo ddl liberticida.

    RispondiElimina
  2. Mi spiace, ma sono un po' imbranata nel postare e magari domani non ce la facevo

    RispondiElimina
  3. No problem l'importante è che il tuo post ci sia.

    RispondiElimina
  4. Senza libertà non è democrazia.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
  5. Cara Nou come dice Daniela! Ci ai anticipato, il mio lo ho programmato per le 10:30
    Comunque ci siamo tutti!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Potevi postare col timer... ma la libertà è anche questa... e guai a chi ce la tocca... roba da matti... con i miliardi di cose da fare... saremmo noi il problema... idioti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò a scovare il timer, c'è sempre da imparare, soprattutto per me.
      Non siamo certo noi il problema, condivido e ti ringrazio.

      Elimina
  7. Non esiste la libertà di parola senza la libertà di poterla diffondere. Manteniamo la libertà di Internet.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un caro saluto anche a te. Condivido le tue parole e faremo di tutto per non perdere questa libertà.
      Grazie.
      Nou

      Elimina
  8. Ciao bellissimi!!! Dovete sapere che con il web sono all'a,b,c. Ieri sera per postare ho sudato sette camicie e alla fine volevo cancellare tutto! Tomaso tu sei riuscito a programmare l'ora: Fantastico!!! Come con il timer del condizionatore climatico! :-)))
    Un abbraccio a tutti e grazie per questa bella iniziativa sperando che giunga al suo scopo di "non censura"

    RispondiElimina
  9. No Comment ! La libertà è un bene irrinunciabile e molto troppo importante per potere fare finta di nulla.
    Io ho pubblicato il mio piccolo post speriamo che questa assurda proposta venga cestinata quanto prima. E' verissimo, cosa che molti e molto spesso le persone si dimenticano che la libertà di una persona finisce dove inizia quella di un'altra .....
    ma questa legge è inammissibile davvero.
    Mi spaventa la china che stanno prendendo le cose in Italia
    Speriamo in bene .....
    Nuova follower del tuo blog spero che anche tu decide di diventare follower del mio blog
    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, passerò presto!
      Speriamo che -veramente-il disegno di legge in questione venga cestinato.
      A presto
      Nou

      Elimina
  10. PETIZIONE
    "Senato della Repubblica Italiana: NO al bavaglio dell'informazione on-line ! NO al DDL gambaro !".
    Ecco il link:
    https://www.change.org/p/senato-della-repubblica-italiana-no-al-bavaglio-dell-informazione-on-line-no-al-ddl-gambaro?utm_medium=email&utm_source=notification&utm_campaign=petition_signer_receipt&share_context=signature_receipt&recruiter=371500108

    Ti invio questa, pensando cghe potrebbe interessarti.
    Cristiana

    RispondiElimina
  11. Ciao Nou,
    la protesta corale e univoca che proviene da molti blog e profili social è mirata a scongiurare la messa in atto di misure liberticide.
    Se così non fosse c'è il rischio di forme di protesta e di lotta ben più eclatanti.
    Secondo me il DDL Gambaro è una specie di provocazione...se tutti tacessero,loro andrebbero avanti, ma non è così,"signori miei"!
    Saluti Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilena, non sono riuscita ad inserirti nel mio elenco dei blog, ma ci riproverò!
      Grazie di essere passata. Ci faremo sentire tutte le volte che riterremo opportune per dire la nostra.
      Un abbraccio

      Elimina
  12. Che piacere trovare anche te in questo folto gruppo di bella gente! Non che avessi dubbi sulla tua posizione al riguardo, sei troppo intelligente e saggia per non essere contraria a questa bufala di ddl :)

    RispondiElimina
  13. Condivido Nou, non riuscendo a fare un post in tempo, ho inserito il banner sul mio blog e lì resterà per parecchio tempo.
    Uniti e liberi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella!
      "Uniti e liberi", sempre!
      Un abbraccio

      Elimina
  14. Ma nessuno di noi è disposto a tacere!
    Bello il tuo post, mi piace!
    Da oggi ti seguo anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabriella!
      Non taceremo, dopo tutto il disfacimento se ci tolgono anche la libertà di espressione, sarebbe davvero troppo, insopportabile.
      Ti ho aggiunta nell'elenco dei blog-amici.
      Ciao, a presto
      Nou

      Elimina
  15. Ah, ecco, esco per un momento dal mio ritiro sanitario e scopro questa cosa... non ne avevo idea, grazie della segnalazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, è stato un bel momento in cui ci siamo sentiti uniti nello stesso obiettivo. Speriamo bene!
      Soprattutto spero bene per te e che il tuo ritiro sanitario abbia fine al più presto.
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina