martedì 3 aprile 2018

Il Molinetto della Croda-Refrontolo (TV)

Il Molinetto

Cascata e ruota azionata dall'acqua

Acqua limpidissima


Foto scattate in occasione della gita di Pasquetta.
Questo luogo  era caro al poeta Andrea Zanzotto e Qui se ne fa cenno .

23 commenti:

  1. Risposte
    1. Pasquetta quest'anno, una giornata luminosissima e tiepida, perfetta per stare all'aperto in questo luogo fatato. Dovro ritornare con le nipotine.. chissà poi che bei disegni faranno?! :-)

      Elimina
  2. Che meraviglia quel mulino con l'acqua che scorre. Brava belle foto.
    Un abbraccio e alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho anche filmato, per

      Elimina
    2. ...Trattenere, oltre alla luce, il rumore della cascata, un suono per me rilassante. Mi spiace di non essere riuscita a postare il filmato. :-)

      Elimina
  3. Cara Nou, tu con questo post, mi ai riportato dove ho vissuto oltre i 20 anni.
    Le foto mi anno un po commosso, vedere quei incantevoli luoghi.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso, ti ho pensato perché sapevo di essere nella tua zona di origine, ma non siamo arrivati a Sernaglia. E stata una breve gita al Molinetto e all'Abbazia di Santa Maria a Follina. Sono posti magnifici!
      Ciao, un abbraccio

      Elimina
  4. Cara Nou, che bei posti!
    Non puoi immaginare quanto io desideri quel verde, quel fresco, quell'acqua...
    Mi metterei là sotto o là in mezzo e ci resterei per ore ed ore!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua scorre velocemente. C'è un punto profondo, vicino al mulino e, sinceramente mi sono chiesta se non si possa fare un bel tuffo...ma non credo sia balneabile, mai. Ho visto cartelli di porre attenzione all'avvicinarsi troppo per non cadere nel laghetto. C'e spazio per un picnic fra gli alberi attorno alla cascata: bello!!!
      In abbraccio Riccardo, ciao :-)

      Elimina
  5. Ne approfitto per augurarti una primavera serena, gioiosa, luminosa e poetica.
    Un abbraccione, cara amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La primavera promette un po' di serenità dato che alcuni problemi riguardanti il lavoro dei figli e la vendita di un vecchio appartamento si sono risolti. Spero che questa sensazione di sollievo perduri.
      Il resto verrà da sé, ne sono sicura. Più invecchio e più apprezzo i colori e la bellezza del mondo. Vorrei che fosse così per tutti, senza aspettare di invecchiare.
      Abbraccio grande e buona primavera anche a te Nicola!

      Elimina
  6. Bel posticino, io son stato chiuso in casa con una quindicina di ospiti ai quali alla fine (erano le nove di sera ed erano arrivati alle 11) ho chiesto se a casa loro li aspettasse qualcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre pensato che a casa tua si sta fin troppo bene! Immagino il vostro divertente modo di stare in compagnia. Avrai un sacco di spunti per il prossimo, o uno dei prossimi post.
      Io per il momento l'ho scampata, ma è in programma un raduno di familiari (eheh, la tastiera insiste per famigliari con gl, ma io rifiuto di assoggettarmi) e amici. Gli amici al massimo saranno sei con i quali si festeggerà il cinquantenario di frequentazione. Aspettiamo di poter apparecchiare in giardino... documentero' con questo portento di telefonino che, fra l'altro, riesce anche a ringiovanirci un po'...a volte ;-))
      Un abbraccio
      Ciao
      Nou

      Elimina
    2. Che bello il cinquantenario di frequentazione!! E che bella gita, mi fa piacere sentirti serena :)

      Elimina
    3. Evadere un po' dalle preoccupazioni fa molto bene. Ciao Cri, e sempre bello leggerti!
      Un abbraccio :-)

      Elimina
  7. Bel posto Nou, sicuramente mi ispira e mi piacerebbe andarci
    Spero tu abbia passato delle serene festività pasquali
    Buon pomeriggio e migliore fine settimana in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arwen. Le festività pasquali sono passate con la sorpresa dell'uscita nel giorno dell'Angelo nel posto che descrivo in questo post. Non esco che pochissimo per svago. Penso sia la quarta volta in sei anni che abito qui. È stato bello! Ciao :-)
      Buon fine settimana.
      Nou

      Elimina
  8. Posto davvero incantevole, a pochi minuti in macchina dalla città in cui vivo; un tempo andavo più spesso a fare qualche giro da quelle parti, ora dopo la tragedia dell’estate dal 2014 e dopo la chiusura della mia osteria preferita (Al Monastero, di Rolle) ci vado più di rado.
    Si gode di uno dei più bei panorami di tutta la provincia, ci sono delle osterie dove si mangia molto bene e molte cantine dove acquistare del buon vino (le Vigne Matte, una delle mie marche preferite di prosecco ha sede poco distante, a Cison di Valmarino ... altra zona stupenda per una gita). Spero tu abbia trascorso una buona pasquetta.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. A Rolle, a Zuel di qua e a Zuel di là ci devo ritornare!!! Ero in auto con mio marito, due vecchiotti o "vecchierelli" incoscienti che fanno cose non più adatte alla loro età...abbiamo percorso quella stradina stretta fra quei colli ondulati dicendoci, ma perché mai andare in Toscana, quando abbiamo altrettanto se non meglio qui vicino!? Qui è tutto più raccolto e prezioso e anche se ho avuto paura di percorrere la stradina, sono rimasta rapita dal paesaggio. Ci devo ritornare. Non ci siamo fermati alle Vigne Matte, lo faremo la prossima volta. Poco prima abbiamo sostato e pranzato a Ca' Leonilda. Non avendo prenotato abbiamo accettato il menù "easy" proprio così (all'americana), che però consisteva in gnocchi al ragù e spezzatino di manzo... Buono, per carità, ma non mi beccheranno mai più senza prenotazione. Easy stava per semplice e, ad essere sinceri, per andante ;)))
    Ho un bel ricordo della pasquetta, rifarei tale e quale! Spero che anche tu l'abbia trascorsa bene.
    Un abbraccio
    Nou

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. Buon pomeriggio, Cavaliere..
      Un abbraccio
      Nou

      Elimina
  11. Ciao cara Nou, è passato un po' di tempo da Pasqua, ma sono passata lo stesso per lasciarti un saluto e un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Ciao Silvia!
    Questa primavera, che si mantiene al bello oltre le aspettative, mi assorbe totalmente. Ho lavorato tutto il giorno all'aperto e il tramonto mi fa posare le forze e calare sul divano con tutta la stanchezza fisica contrapposta al benessere spirituale. Troppo bello questo fazzoletto di mondo che mi sono regalata per la vecchiaia.Postero' qualche foto...del giardino, naturalmente ;-)

    RispondiElimina