Corriere piccolo

sabato 20 aprile 2013

Zucche vuote e tasche piene

Dipinto di Carlo Preti


La zucca nell'immagine è una splendida zucca piena di semi vitali non come le zucche politiche del nostro Paese di polli  che sono senz'altro vuote. 
"Polli" per dire della proverbiale credulità e incapacità critica di troppa popolazione. Non voglio chiamarmi fuori anche se la correttezza e l'onestà nei rapporti possa sembrare un demerito e un'ingenuità che mi allinei alla categoria.
Troppa amarezza per la situazione politica e la disfatta del PD su tutto il fronte.
Il mio, è quello di Bersani e l'ho votato per le sue qualità umane prima di quelle politiche. Fra tutti i politici del panorama italiano preferisco senz'altro Bersani e Vendola ,era una buona cosa.
Credo di non sbagliare e di non essermi sbagliata nel credere nel loro schieramento, purtroppo la politica oggi è fatta di uomini  prima che di idee e fatti solidali. Troppo denaro è stato dato a sostegno dei partiti.